Percorsi di Challenge Riccione

Swim

L’edizione 2019 dell’evento prevede un giro unico da 1900 metri a forma di L. Le prime 3 boe saranno da tenere a sinistra e l’ultima, quella d’uscita, a Destra. Il percorso porterà gli atleti al largo di soli 300 metri dalla costa, per poi percorrere un primo lato lungo parallelo alla spiaggia di circa 750 metri fino a raggiungere la seconda boa. 100 metri di rientro verso la costa e di nuovo un tratto di 550 metri circa parallelo alla spiaggia. Dall’ultima boa si punterà dritto verso il bagno 49 delle Terme di Riccione dove sarà prevista l’uscita dall’acqua.

Bike

I 90 km in sella inizieranno con il portare gli atleti lungo buona parte del lungomare di Riccione, sia in uscita che al rientro, per completare il tratto di 10 km che porta all’inizio del Circuito. Il circuito da percorrere due volte prima di tornare in T2, sarà costituito da un circuito di 35 km che ricalca per buona parte la Tappa a Cronometro del Giro d’Italia che da Riccione porta verso San Marino.

Da Riccione si punterà infatti verso Rimini con il passaggio da via San Salvatore, per entrare poi nel Comune di Coriano con il passaggio a Ospedaletto. A quel punto si percorrerà la Valle del fiume Marano, che porta all’antica Terra della Libertà. Ecco a quel punto l’ingresso a San Marino con la salita verso il centro storico del Castello di Faetano.

Qui sarà posto il giro di boa che riporterà gli atleti nella Valle del Marano, verso gli strappi di Pedrolara con i suoi 200 metri al 13% e di Coriano, con 500 metri al 15%. Da lì si rientrerà a Rimini per ricominciare il secondo giro, al termine del quale si tornerà sul lungomare riccionese in prossimità delle Terme di Riccione.

Relive ‘Challenge Riccione 2019 BIKE’

Run

3 giri da 7 km.  Un primo tratto sul lungomare è l’antipasto che porterà gli atleti ad oltrepassare il porto canale per immettersi poi su viale Dante e viale Ceccarini, nella zona pedonale più chic di Riccione. Da lì si punterà verso Riccione Terme. Al termine del terzo giro, l’arrivo sarà posto a ridosso della spiaggia in Piazzale Caduti Marinai d’Italia, proprio davanti alle piscine di Riccione Terme, dove come l’anno passato sarà adibita l’area Relax defaticante per atleti, amici e familiari.

English

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi